domenica 26 agosto 2012

Something about me

Ciao bellissime ragazze, ho iniziato a fare un giro nei vostri stupendi blog e a seguirvi.
Mi sembra quasi di tornare indietro nel tempo, a circa un anno fa, quando avevo un altro blog (del quale onestamente non ricordo nemmeno più il nome), o a due anni fa circa, quando ne avevo ancora un altro.
Lasciando da parte la storia dei miei vecchi blog....leggendo i vostri post, assaporando le vostre parole, ho ricominciato a respirare le sensazioni dei periodi passati nei quali attraverso lo schermo del mio computer avevo stretto legami con alcune ragazze conosciute quì, periodi durante i quali davo e ricevevo consigli e conforto, poi di colpo sono sparita, e solo in questi giorni ho sentito l'innato bisogno di tornare,
tornare dove gli altri ti capiscono e dove tu capisci loro
tornare dove qualcuno capisce le sfumature e le sensazioni nascoste dietro le tue espressioni, e tu riesci a fare lo stesso con loro
tornare dove c'è un mondo fatto di cose che la maggior parte della gente nemmeno si sforza di capire..nemmeno prova ad immaginare e tanto meno accetta.

IO: 20 anni, soffro da quando ne avevo 14 di dca, in particolare Ana, a causa derlla quale sono anche andata per un certo periodo dalle psicologa, (Mia non mi hai mai trovata) e fino ad un anno fa di binge e abbuffate, problema poi mistreriosamente, e fortunatamente, scomparso.
Sinceramenete non mi piace dire "soffro" riferito ai miei dca, perchè oramai, dopo tutti questi anni, so praticamente tutto di loro, e gni volta che torno quì, ogni volta che ripercorro una strada che ormai potrei fare ad occhi chiusi è per scelta.
Adesso sapete qualcosa in più di me, non voglio annoiarvi sono pagine di post con la mia biografia, scoprirete molto di me seguendo il mio blog, e io spero di imparare qualcosa su di voi seguendo i vostri e di ricreare i legami che avevo creato un tempo.

un bacione bellezze <3



17 commenti:

  1. anche io soffro oppure ho scelto di soffrire come dici tu..
    di problemi alimentari..
    ora sono nella melma del binge..
    e non va via..

    se vuoi passa da me

    RispondiElimina
  2. Ho scelto anche io di adeguarmi alla perversione del mio corpo e della mia testa... non mi restava altro da fare. Spero tu possa trovare comprensione da parte nostra come anni fa con altre ragazze, spero anche che tu possa ritrovarle, sicuramente si saranno chieste cje fine avevi fatto!

    Ti mando un bacio,
    E.

    RispondiElimina
  3. Ciao! Grazie di essere passata da me, da oggi ti seguo anche io :)
    un bacione <3

    RispondiElimina
  4. Ciao cara!! Piacere di conoscerti e grazie per la visita! Ti seguo anke io! Un bacio :)

    RispondiElimina
  5. un piacere conoscerti. ti seguo e ti appoggerò e aiuterò come posso in tutto quello che ti succederà.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. C'è chi la considera una malattia, ma come nel tuo caso, anche per me è una scelta.
    Non si può guarire da sè stessi.
    Mi auguro che tu riesca a trovare lo stesso conforto che trovasti allora.

    RispondiElimina
  7. Per me è una malattia, non posso farne a meno, le ho in testa.

    RispondiElimina
  8. Bentornata allora, ti seguo anch'io, sono nella tua stessa situazione... Un bacio e buona fortuna

    RispondiElimina
  9. C'è chi per alcune è una malattia (causata da tanti dolori) e chi per scelta (in primis,chi non si accetta).
    Mi ha fatto piacere leggere un tuo commento.
    Ti seguo.

    RispondiElimina
  10. Una scelta .. Che diviene proteggere,
    Certezza, d'ogni initmita'.

    Ti ringrazio di cuore, piccola.
    Un abbracco.

    RispondiElimina
  11. Ciao :) ti seguo anche io:) x qualsiasi cosa ci sono se vuoi ci si può sentire anche su FB :)...
    baci

    RispondiElimina
  12. Allora sai già che hai trovato il posto giusto per essere ascoltata e capita. Ti seguo, sarà un piacere leggerti.
    Un abbraccio forte
    V.

    RispondiElimina
  13. ciao :))inizio a seguirti.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Come potrei dire, come te, sono passati "3 blog sotto i ponti" ed ora questo, il terzo ho deciso che me lo terrò. e ti cito. e una SCELTA. Siamo qui per nostra volontà, nessuno ci obbliga, nè ad andarcene nè a tornare.
    Ti auguro solo un buon ritorno, come d'altronde lo auguro a me : )

    RispondiElimina
  15. Una maledizione.... Ma non possiamo dire che non ce la andiamo a cercare.
    Ti seguo!

    RispondiElimina